martedì 19 settembre 2017

Chiacchiere a cena

Frasi catturate in ordine sparso durante la cena:
- "Mamma... papà durante l'allenamento di pallavolo ha fatto il dab... divertente, ma un pochiiiino imbarazzante"
- "Ma sbaglio o l'inizio della sigla del cartone di Anna dai capelli rossi è uguale a Rivers of Babylon di Boney M.?"
- "Nooooo!!! Adesso che ho ascoltato Pink fluffy unicorns dancing on rainbows non riesco a pensare ad altro!"

domenica 17 settembre 2017

Elezioni per la Chiesa svedese

Oggi circa un milione di svedesi (su una popolazione totale di poco più di 10 milioni) sono andati a votare per chi dovrà amministrare e gestire Svenska Kyrkan, la Chiesa svedese. Chi decide di essere membro della Chiesa Svedese lo comunica alla Chiesa, che poi provvede a calcolare (e ritirare) tramite la dichiarazione dei redditi la tassa dovuta (che è intorno al 6 per mille). Gli iscritti sono 5 milioni. Ha votato il 20%
Le schede erano tre, che permettevano di scegliere i rappresentanti dei tre livelli amministrativi e di gestione: la parrocchia, la diocesi e Kyrkomöte, che è un consiglio che si riunisce due volte all'anno e che si occupa delle questioni di fede e teologia.

Fra gli aventi diritto al voto c'era anche Anette, quindi tutta la famiglia ha colto l'occasione di accompagnarla.

Eleonora e Sofia si sono comportate proprio come facevo io da bambino:
- emozione e serietà nell'accompagnare il genitore a quello che è uno degli aspetti più importanti dell'esercizio della democrazia (momento perfettamente descritto da Giorgio Gaber ne "Le elezioni". - curiosità appena arrivati al seggio.
- leggero disappunto davanti alla coda seguita dopo cinque minuti dalla richiesta di poter andare a giocare nel cortile della scuola che ospita il seggio.

sabato 16 settembre 2017

Eleonora la furba

Ripassando i compiti di chimica:
- "Eleonora, qual è il simbolo del potassio?"
- "Hmmm...aspetta... un aiutino... mi dici la prima lettera?"

giovedì 14 settembre 2017

L'intelligenza di Eleonora

Prima mi è arrivata da Eleonora su whatsapp un'immagine tratta da un articolo su internet. Era accompagnata da un testo. "Ricercatore: Essere smemorati è segno che sei particolarmente intelligente".

Un minuto dopo mi ha telefonato: "Papà, sono a scuola, lezione fra un minuto. Scusa, ho dimenticato a casa la borsa per ginnastica. C'è la fai a passare da casa e portarmela?"

Non so se la ricerca abbia bisogno di altre prove, ma secondo me la sua tattica dimostra, proprio come asserito dalla ricerca, che è sia smemorata che particolarmente intelligente.

mercoledì 13 settembre 2017

Un paio di giorni solo con loro

Oggi è stato il turno di Anette di partire per un paio di giorni, così sono a casa solo con Eleonora e Sofia.
Parliamo in italiano tutto il tempo, tranne quando le aiuto interrogandole su alcuni compiti. Cuciniamo insieme. Siamo andati a correre.
L'istituto di cultura italiana sta organizzando un concorso per gli alunni che hanno il sostegno di italiano, e grazie alla lungimiranza della loro insegnante loro parteciperanno. Uno dei temi è far vedere e descrivere il proprio angolo di Italia qui. Entrambe mi hanno raccontato le proprie idee.
Bella iniziativa!
http://www.iicstoccolma.esteri.it/iic_stoccolma/it/opportunita/

lunedì 11 settembre 2017

Lo svantaggio di alcuni numeri primi

Oggi, mio compleanno, età che è un numero primo, sono stato svegliato con la tradizionale colazione a letto e con un commento di Sofia mentre mi dava il biglietto d'auguri disegnato da lei: "Papà, devi proprio compierne così tanti? È faticoso fare tutte le candeline..."

domenica 10 settembre 2017

Sorelle veloci

Oggi nel parco di Haga a Solna si celebrava "Idrottens dag", il giorno dello sport, voluto dal principe Daniel (consorte di Victoria, la futura regina). Sia Eleonora che Sofia, nelle
rispettive categorie (nati nel 200X), hanno ottenuto lo stesso risultato: seconde in assoluto (vincitore, in entrambi i casi, un maschio).

Per entrambe medaglia ricevuta direttamente dal principe.
Prins Daniel premia Eleonora  



sabato 9 settembre 2017

Le domande alle quali non sei pronto a rispondere

Ci sono domande alle quali non avevo pensato che un papà deve saper rispondere. Che poi spesso arrivano a bruciapelo. Tipo la figlia non ancora dodicenne che ti chiede: "Papà, come si impara a limonare? "

😨

venerdì 8 settembre 2017

Era meglio prima

Eleonora sta studiando geografia. L'Europa. Deve saper trovare su una cartina muta, conoscendone la capitale e sapendo se fanno parte dell'Unione Europea o meno, nazioni quali la Moldavia, il Kosovo, il Montenegro, la Serbia, la Bosnia, la Lituania e la Slovacchia.

In questo caso ai miei tempi si studiava di meno :)

mercoledì 6 settembre 2017

Riunione dei genitori

La riunione dei genitori della nuova classe di Eleonora è stata abbastanza interessante.

Ci è stato fatto vedere un video su come funzionano i voti
https://www.youtube.com/watch?v=MOKqtoy6UP4

Sistema abbastanza diverso da quello con il quale sono cresciuto io.

La selezione dei rappresentanti dei genitori, visto che - tutto il mondo è paese - quando è stata fatta la domanda se ci fossero volontari tutti si sono (ci siamo) allacciati le scarpe nascondendosi sotto il banco, è stata fatta dall'insegnante nel seguente modo: ci sono 4 riunioni quest'anno. Alla prima vada uno dei primi cinque del registro, alla seconda uno dei secondi cinque e così via. Mettetevi d'accordo voi.

I ritardi alle lezioni vengono comunicati direttamente. Praticamente se non sei in classe quando viene fatto l'appello scatta immediatamente l'avviso. Eleonora ne ha già ricevuto uno visto che ogni insegnante ha la sua classe e lei non ha ancora dimestichezza con il nuovo edificio (fra l'altro l'avevo accompagnata io).

Ogni settimana vengono fatte agli alunni 10 domande sui fatti della settimana, è consigliabile quindi vedere con loro il telegiornale e/o leggere il giornale. (A questa cosa non viene dato il voto).

martedì 5 settembre 2017

Far copiare o no?

Discussione a cena: Durante un compito in classe, è accettabile far copiare o no? Se un compagno di classe non sa la risposta ad una domanda del compito in classe e la chiede, bisogna dargliela?
È giusto aiutare a imbrogliare? E chi eventualmente non è stato aiutato ad imbrogliare, è giusto che si arrabbi?

lunedì 4 settembre 2017

La fatina smemorina

Due settimane fa Eleonora ha perso un dente.
Suo commento questa sera: "Certo che la fatina sta invecchiando... sono passate due settimane e non è ancora passata a cambiare il dentino con il soldino...".

domenica 3 settembre 2017

In spogliatoio da sola

Oggi Sofia ha fatto un mini-triathlon, nel senso che prima (con me ed Eleonora) ha voluto andare in bici ad un parco dove correre, poi ha fatto un allenamento di corsa, e infine siamo andati al corso di nuoto. Una volta arrivati abbiamo scoperto che lo spogliatoio degli uomini era in fase di ristrutturazione: docce temporanee e niente sauna. Mi ha chiesto perciò di potersi cambiare da sola in quello delle donne.
Permesso accordato.
Ha fatto tutto da sola, e un paio di genitori uscendo sono venuti a dirmi che se la stava cavando benissimo (non ne dubitavo, ma fa piacere vedere che c'è questo spirito di aiutarsi a vicenda).
Se non fosse che le piace farsi vedere da me e Anette quando nuota potrei quasi aspettarmi che presto venga a chiedere di poter venire qui da sola (cosa che il corso non accetterebbe).


sabato 2 settembre 2017

Tradizioni vecchie e nuove

Come da tradizione: la "kräftskiva" con i vicini, cena a base di gamberi e di torta salata al formaggio västerbotten, accompagnata da canzoni e da acquavite aromatizzata.

Novità di quest'anno: i gamberi li ha marinati Anette e la torta salata al västerbotten l'ha fatta Eleonora. Deliziosa la marinatura fatta da Anette, che all'aneto ha aggiunto anche della birra Porter. Squisita la torta fatta da Eleonora, l'anno prossimo sarà ancora compito suo.

venerdì 1 settembre 2017

È ora di studiare una nuova lingua

Un tempo, quando non volevamo farci capire da Eleonora e Sofia, io e Anette ci parlavamo in inglese.
Dopo un po' le bimbe iniziarono ad afferrare diverse parole (fra le quali "ice-cream"). Con l'inizio delle elementari poi si rese necessario usare un'altra lingua, che nel nostro caso fu il tedesco.
Da quest'anno Eleonora inizia a fare la seconda lingua a scuola, e ha scelto proprio il tedesco.
Visto che Anette è appassionata di Star Trek mi sa che è ora di studiare il klingon...